Condizionatori Viesa

COME FUNZIONANO?
I condizionatori di tipo evaporativo “raffrescano” l’aria sfruttando l’evaporazione dell’acqua.
Una certa quantità di calore “sensibile” dell’aria (calore percepito) è ceduto e trasferito al vapore presente nell’aria sotto forma di calore “ latente “ aggiunto (calore non percepito).
Il calore totale in un determinato volume d’aria è sempre lo stesso, ma la proporzione tra calore sensibile e calore latente è modificata. Questo è il principio di funzionamento dei condizionatori evaporativi, da cui deriva il basso assorbimento di energia.

Per comprendere meglio questa teoria occorre fornire ulteriori chiarimenti ai termini utilizzati: calore percepito e calore latente.
Il calore percepito o calore sensibile è quello che il nostro corpo avverte e che i termometri a “bulbo asciutto” misurano (comuni termometri).
Il calore latente non è, invece, percepito dal nostro corpo, ma è una parte del calore “totale” presente nell’aria.

Il calore totale presente nell’aria è la somma del calore sensibile e del calore latente.
La temperatura dell’aria ambiente può poi essere misurata, anche, con un termometro a “bulbo bagnato”, ponendo uno stoppino bagnato sul bulbo del misuratore di temperatura ed esponendo lo stesso all’aria in rapido movimento.
La temperatura rilevata è, quasi sempre inferiore a quella rilevata da un comune termometro e dipende dall’umidità dell’aria (con umidità prossima al 100% in pratica i due valori coincidono).

Questa seconda temperatura ci serve per calcolare il raffrescamento dell’aria ottenuto con un condizionatore evaporativo. Il raffrescamento mediante evaporazione produce quindi un flusso di aria fresca che abbassa la temperatura ambiente effettiva e quella percepita. Contrariamente a un condizionatore a compressore o ad assorbimento, non si ottiene un abbassamento della temperatura dell’aria con asportazione all’esterno del calore. Non si ha quindi un effetto “frigorifero” e non produce aria fredda e secca, e non necessita di mantenere chiuso l’ambiente. Il sistema evaporativo è noto fin dall’antichità anche se ora possiamo produrlo con le moderne tecnologie.

In passato si sfruttavano fontane, ruscelli o tessuti imbevuti di acqua che, con la ventilazione naturale, provvedevano a diminuire la temperatura dell’aria. In pratica con un condizionatore evaporativo si ottiene un benessere naturale limitato solo alle leggi fisiche della natura. Non si modifica l’ambiente, ma si abbassa solo la temperatura reale. Inoltre, si abbassa anche la temperatura percepita, in quanto il rapido movimento dell’aria aumenta l’evaporazione della nostra pelle.
Il nostro corpo perde calore, se necessita, e si ha un abbassamento della temperatura percepita. Si ha, infine, una riduzione del calore irradiato dalle superfici circostanti e fornisce in continuazione aria pura esterna.

I vantaggi derivanti da questo sistema di climatizzazione sono molteplici e si possono così riassumere:
– basso costo di acquisto della macchina evaporativa (meno del 50%),
– basso costo di esercizio (fino a 5 volte inferiore),
– debole pressurizzazione dell’ambiente climatizzato con riduzione degli agenti inquinanti esterni,
– circolazione continua dell’aria con espulsione all’esterno di fumi, vapori nocivi ecc.

PRODOTTI A CONFRONTO
Il prodotto è particolarmente consigliato in quanto non si creano eccessivi sbalzi di temperatura e umidità. Utilizzando solo aria esterna e filtrandola attraverso l’evaporatore umidificato, l’aria rinfrescata viene immessa all’interno del veicolo (priva di micro polveri) in modo da pressurizzare la cellula creando un flusso costante il quale viene espulso attraverso un oblò aperto di 2 cm.
Portando fuori l’aria calda e l’eccesso di umidità.

  • Ricicla in gran parte la stessa aria viziata. Porte e finestre devono rimanere chiuse.
  • Rende l’aria secca e nociva a chi soffre di malattie respiratorie.
  • L’aria riciclata può portare germi, odori e sostanze contaminanti per l’ambiente.
  • L’efficienza diminuisce con l’aumento della temperatura esterna.
  • Anche Viesa ha dei limiti…:
  • L’unità Viesa copre fino a 8mt lineari e fino 4 persone adulte o 2 adulti e 4 bambini (superficie di pelle), in quanto il corpo umano rilascia calore e umidità scompensando il lavoro svolto da Viesa.

VANTAGGI DEL SISTEMA VIESA

  • Aria fresca e filtrata al 100%.
  • Porte e finestre possono rimanere aperte. Mantiene una parte di umidità nell’aria, che è di particolare beneficio a chi soffre di allergie o asma.
  • Riduce esalazioni, particelle nocive e odori.
  • L’efficienza del sistema di raffreddamento aumenta con l’aumentare della temperatura esterna.
  • Basso consumo, fino a 80% più economico dei sistemi convenzionali.
  • Facile da installare e di minima manutenzione.
  • Riduce la corrente statica.
  • Non secca l’aria

inoltre è…

Salutare
Il prodotto è particolarmente consigliato in quanto non si creano eccessivi sbalzi di temperatura e umidità (a differenza di quanto avviene con un climatizzatore convenzionale), proteggendo la salute di adulti, bambini e anziani.
Utilizzando solo aria esterna e filtrandola attraverso un evaporatore umidificato, l’aria immessa all’interno del veicolo è priva di micro polveri, polveri da inquinamento e polline, agevolando l’abitabilità.
Non ricicla l’aria interna, la rinova costantemente.

Ecologico
Viesa rispetta l’ambiente che lo circonda.
Per il suo funzionamento non utilizza nessun tipo di gas, additivi o ammoniaca, ma solamente acqua di acquedotto e la batteria del veicolo e, considerando il suo basso consumo, può essere alimentato da pannelli solari o mantenitori di batteria

Silenzioso
Non genera rumore e vibrazioni tipiche dei compressori.
Ha 4 velocità per l’uso diurno e altre 4 molto silenziose per la notte.

Economico
Fino a un 80% in meno del condizionatore tradizionale, per il funzionamento non utilizza carburante, solo acqua di rubinetto e corrente erogata da batterie.

Senza serbatoio
Basta con i serbatoi aggiuntivi che creano piu’ peso, ingombro e manutenzione.
Il nuovo sistema ha soltanto un tubo che preleva l’acqua dal ramo in pressione dell’impianto idrico.

Senza generatore e inverter
Dato che tutti i componenti sono a 12 V. con un consumo da 1,3Ah min, a 5,8Ah max.
Puo’ essere alimentato da pannelli solari o mantenitori di batteria.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE
– Display Multilingue
– Indica le funzioni e guasti in tutte le lingue
– Voltimetro indicazione sul display del voltaggio batteria.
– Indicazione sul display dell’ora
– Auto/diagnosi controllo dei componenti con indicazione guasto
– Telecomando con tutte le funzioni
– Salva batteria spegne l’unita’ per basso voltaggio (10,5 V.)
– Auto/economy regola la ventilazione in base al voltaggio
– Auto/accensione l’unita’ si accendera’ all’ora preimpostata
– Auto/ascigatura del filtro evaporatore evita odori dal filtro evaporatore
– Orientatori individuali sono quattro, regolabili in tutte le direzioni
– Chiusura ermetica orientatori permettono la regolazione del flusso o la chiusura totale per l’inverno
– Turbo ventilatore possiede 8 velocita’ e 2 sotto livelli (24 velocità totali)
– Consumi batteria 12V.:
– Minimo – 1,3 Ah – 15,6 Watt / ora
– Massimo – 5,8 Ah – 69,6 Watt / ora
– Acqua: 0,5 a 1,5 litri / ora
– Peso: 21 KgDIMENSIONE
– Altezza: 21 cm.
– Lunghezza: 83 cm.
– Larghezza: 75 cm.

RESA
– Minima – 800 Watt
– Massima – 2600 Watt
– variabili in base al umidità esterna con 50% di umidità e 40° esterni genera 1479 Watt

PORTATA D’ARIA
Massima – 19 metri cubi minuto